Il Forum di MocoWORLD

Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: [1]
Autore ArgomentoCosa Fare quando il Sistema Operativo o Hard Disk sembra compromesso? DISCUSSIONE CHIUSA
Pino
Amministratore
Posts: 29
Permalink
Post Cosa Fare quando il Sistema Operativo o Hard Disk sembra compromesso?
il: October 12, 2012, 07:39

Salve a tutti, quello che sto per spiegarvi vi sembrerà qualcosa per professionisti e smanettoni ma non è così. Molto spesso capita che il sistema operativo o il vostro hard disk (interno) non voglia più partire, nell'uno o nell'altro caso, prima di rassegnarci, possiamo fare la seguente procedura per vedere se possiamo salvare i file prima di formattare o gettare hard disk. Le cose da fare sono 3:

1) Smontare l'hd fisicamente comprare un supporto, un case, esterno è collegarlo tramite usb ad un altro computer e fare qualche esame di diagnostica sul hd.

2) Procurarsi un edizione di ubuntu, qualsiasi edizione andrà bene, quindi basta scaricare la .iso dal sito http://www.ubuntu.com/download/desktop e masterizzarla su dvd tramite un programma di masterizzazione qualsiasi (tipo imgburn che un programmino free molto leggero e versatile http://www.imgburn.com/index.php?act=download). Fatto questo inseriamo il dvd, riavviamo , dal boot della bios mettiamo come drive principale il lettore dvd del nostro pc (per entrare nella bios bisognare premere canc oppure F2 dipende da pc a pc). Verrà richiesto di premere un tasto qualsiasi a questo punto vi troverete davanti un una cosa del genere (img in fondo al post). Una volta avviato il SO non vi resta che vedere se possiamo accedere al nostro hd e potere salvare i file.(N.B: le funzionalità di ubuntu in edizione live sono molto limitate e comunque servirà un altro supporto, tipo un pendrive, per salvare il salvabile).

3)
Primo Passo :
Procurasi un pendrive di almeno 4 GB dove andrà installato il SO.

Secondo Passo:
Procurarsi un .iso di, una distribuzione qualsiasi, ubuntu questa volta andremo ad installare il SO sul nostro pendrive visto che i computer moderni permettono l'avvio da unità esterne.

Terzo Passo:
Scaricare da questo sito il programma per installare ubuntu sul pendrive (http://www.pendrivelinux.com/universal-usb-installer-easy-as-1-2-3/#button)
seguire le istruzioni a questa pagina (http://www.ubuntu.com/download/help/create-a-usb-stick-on-windows).

Quarto Passo:
Una volta finita l'installazione riavviare il pc inserire dalla bios come boot primario l'unità esterna e una volta dentro ubuntu fare il check dell'hd e comunque provare a salvare i file.

Uso di ubuntu non è intuitivo per tutti in ogni caso chiedete pure siamo qui per questo. La nostra passione al vostro servizio 😉 .

Se l'articolo ti è stato utile clicca su mi piace alla nostra pagina Facebook. Aiutateci a crescere.
Image

Pagine: [1]
Mingle Forum by cartpauj
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.017 secondi.

Fai click su uno di questi pulsanti,

supportami!